Parapendio Lago d'Idro

Vademecum

Download Vademecum (.pdf - 308kb)

Il presente Vademecum si intende automaticamente e integralmente accettato da tutti i titolari delle Fly Card emesse dalla Trentino Adventures.

Il presente Vademecum si applica a tutte le aree di volo presentate nell’allegato n.2 “Elenco Superfici di Volo”.

Fly Card

È l’autorizzazione concessa dalla Trentino Adventures per l’utilizzo delle aree da essa gestite. Viene rilasciata a seguito della presentazione dei propri dati e dall’accettazione della regolamentazione dell’area di volo e relativi allegati e del pagamento di una quota di contribuito stabilita dalla Trentino Adventures, della durata di un intero anno solare.

La quota di contributo può subire una scontistica o addirittura non essere prevista per i gruppi e per i membri affiliati ad alcune Associazioni Sportive Dilettantistiche convenzionate.

I piloti privati, le ditte costruttrici di materiale per il volo libero (parapendio, imbraghi, ecc), enti di omologazione sono ospiti e possono usufruire dell’area di atterraggio in maniera gratuita (previo accettazione delle regole).

Sono tenuti al pagamento della Fly Card qualunque altra iniziativa di gruppo come corsi siv o d’acrobazia, raduni, scuole di volo che svolgono attività didattica con i propri allievi, i piloti biposto che svolgono attività continuativa, essi inoltre sono tenuti alla richiesta di utilizzo delle zone di decollo e atterraggio alla Trentino Adventures.

Servizi a cui si ha accesso con Fly Card

  • Decolli ed atterraggio in ordine muniti di maniche a vento, webcam e stazioni meteo.
  • Servizi igienici e docce in atterraggio
  • Wi-fi free in atterraggio
  • Bus navetta
  • Scontistica presso negozi e attività di ristorazione e ricettive convenzionate .

Documenti obbligatori per l'utilizzo delle strutture gestite dalla Trentino Adventures

  • attestato di volo in corso di validità
  • assicurazione a norma di legge
  • Fly Card solo se richiesta e per le attività sopra citate.

Attrezzatura obbligatoria

  • attrezzatura idonea al volo
  • casco

Attrezzatura consigliata per la sicurezza

  • paracadute di soccorso
  • radio LPD
  • ricevitore GPS
  • fumogeno verde
  • kit di sicurezza (corda + moschettone)
  • Giubbotto Salvagente

Regole di comportamento del pilota

Il pilota è tenuto a rispettare le leggi e le normative vigenti, il regolamento della zona di volo e le indicazioni degli addetti della Trentino Adventures. Si ricorda che il volo va intrapreso solo in condizioni psicofisiche ottimali ed è consentito dall'alba al tramonto (entro le effemeridi).

In caso di incidente

L'apertura di una croce bianca in atterraggio indica immediata chiusura del sito di volo. Liberare la zona recandosi all'atterraggio più vicino. Divieto assoluto di decollo fino a chiusura della croce.

L'accensione di un fumogeno rosso indica l'attivazione del servizio di elisoccorso: liberare la zona per un raggio di almeno un km dal punto di accensione del fumogeno. Divieto assoluto di decollo fino all'allontanamento definitivo dell'elicottero.

Senza feriti

Contattare il 118 e segnalare con il fumogeno verde la propria incolumità, raccogliere al più presto l'attrezzatura per evitare allarmi inutili.

Con feriti

Contattare il 118 fornendo possibilmente le coordinate GPS.

Danni a cose

Si raccomanda di non tentare la fuga e di fornire al danneggiato gli estremi della propria polizza assicurativa.

Numeri utili:

Soccorso sanitario 118

Carabinieri 112

Addetti della Trentino Adventures +39/3294265501 +39/3281017169 +39/3488113173

Addetti della Trentino Adventures

Possono sospendere l’utilizzo delle aree di decollo ed atterraggio gestite dalla Trentino Adventures in caso di gravi problemi di sicurezza e/o intervento di soccorsi.

Gruppi accompagnati

Vedi sezione “Norme di comportamento per gruppi accompagnati”.

Paramotore

Il volo con il paramotore non è ammesso in nessuna sua forma, sia con paramotore che delta a motore a causa delle differenti traiettorie di volo e per garantire la maggior sicurezza e corretta riuscita delle attività didattiche.

Nota Importante

Il pilota prima dell'involo è tenuto alla lettura del vademecum completo, del regolamento ed eventuali avvisi di volo affissi presso le bacheche degli atterraggi ufficiali o sul sito internet

 

Norme di comportamento per gruppi accompagnati

Prima di svolgere la propria attività nelle zone gestite dalla Trentino Adventures ogni gruppo dovrà inviare tramite mail la generalità della scuola o gruppo, la lista di tutti i piloti o allievi sotto la propria responsabilità, il numero di brevetto e di polizza assicurativa di ognuno.

Contributi speciali

Per gli accompagnatori/istruttori dei gruppi accompagnati la Fly Card è gratuita.
I piloti privati, le ditte costruttrici di materiale per il volo libero (parapendio, imbraghi, ecc), enti di omologazione sono ospiti e possono usufruire dell’area di atterraggio in maniera gratuita.

Indicazioni non vincolanti

Nei periodi più caldi dell’anno (generalmente primavera, estate e inizio autunno) è sconsigliato, sebbene permesso dalla normativa, il volo ai piloti e allievi con poca esperienza nelle ore centrali della giornata (11.00 15.00).

Tali condizioni si possono comunque verificare anche fuori dagli orari e dai periodi sopra segnalati.

Pertanto si raccomanda la massima prudenza durante tutto l’arco della giornata e dell’anno.

Responsabilità

Il legale rappresentante o capogruppo di ogni gruppo accompagnato recatosi a volare nell’area gestita dalla Trentino Adventures si rende totalmente responsabile riguardo alla sicurezza in volo dei piloti accompagnati.